Programmi e iniziative FSE Operatori
logo Unione Europea
 Ti trovi in: Home » Iniziative » Programmi e Iniziative FSE » Pro.Dig.E.O
 
PROGRAMMI E INIZIATIVE FSE
Pro.Dig.E.O -  Prodotti & Servizi Digitali

Il progetto Pro.Dig.E.O, promosso da Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali D.G. per le Politiche Attive, i Servizi per il lavoro e la Formazione e realizzato da Italia Lavoro (ora Anpal Servizi S.p.A.), ha come principale obiettivo la qualificazione degli operatori dei Servizi per il lavoro pubblici e privati attraverso un sistema di formazione e aggiornamento per la diffusione di contenuti didattici digitali, strumenti e servizi innovativi


Tali materiali formativi digitali sono attualmente disponibili e fruibili tramite la piattaforma di mobile learning all’indirizzo:

www.prodigeo.it. 


Prossimamente i contenuti saranno a disposizione degli operatori registrati anche nella sezione di e-learning del sito www.cliclavoro.gov.it


---------------------------------------------------------------------


Il progetto Pro.Dig.E.O nasce sulla base delle esperienze realizzate con il Progetto INCREASE – Servizi e Prodotti Formativi per gli operatori del Mercato del Lavoro nell’ambito della programmazione 2007-2014, i cui risultati hanno confermato l’efficacia della formazione e dell’aggiornamento professionale degli operatori come leva per il cambiamento nei servizi pubblici e privati per il Lavoro, quando viene effettuata in maniera tempestiva rispetto alle riforme normative e contestualmente alle azioni di politica attiva proposte.

 

Il miglioramento delle prestazioni della Pubblica Amministrazione, come indica l’Accordo di Partenariato 2014-2020, dipende da una serie di fattori che condizionano la capacità istituzionale ed amministrativa della P.A., quali la presenza di sistemi di performance management, di adeguati livelli di digitalizzazione, di una attenta gestione delle relazioni interistituzionali, ma anche la qualità delle risorse umane, e in quest’ambito la formazione e l’aggiornamento continuo giocano un ruolo fondamentale.

 

Pro.Dig.E.O, pertanto, si propone di lavorare sul capitale umano, valorizzando ad accrescendo le competenze degli operatori pubblici e privati, indipendentemente dalla forma che sarà assunta dal sistema dei servizi nei prossimi anni. Il progetto si propone perciò come soggetto in grado di affiancare gli operatori dei servizi e delle politiche per il lavoro a partire dal biennio 2015–2016 predisponendo, in prospettiva, un sistema formativo che li affianchi per l’intera programmazione 2014-2020.

 

L’azione strategica distintiva del progetto è quella di raggiungere direttamente sul territorio i singoli operatori con la formazione accompagnandoli all’interno dei nuovi processi di riforma e sostenendoli anche attraverso la formazione online con azioni in grado di:

 

  • diversificare e personalizzare l’offerta formativa in funzione delle specifiche esigenze del territorio e del servizio, per superare le differenze nord-sud e tra stato centrale e regioni;
  • diffondere e consolidare la cultura della autoformazione e dell’apprendimento permanente come soluzione rapida ed efficace per la propria crescita professionale;
  • predisporre contenuti online personalizzati a fronte di un’offerta ampia e variegata, sfruttando la potenzialità delle tecnologie e di Internet già sperimentate dal progetto Increase per le nuove modalità di apprendimento;
  • supportare la diffusione di servizi digitali per lo snellimento dei carichi amministrativi e per aumentare la qualità dei servizi online proposti ai cittadini;
  • spingere gli operatori verso la cooperazione e la diffusione di prassi e soluzioni innovative, con specifiche azioni di “social learning;
  • continuare il processo di capitalizzazione dei contenuti formativi già realizzati nell’ambito del progetto Increase e di altre analoghe iniziative delle precedenti programmazioni.

 

 

Scopi dell’iniziativa

  • Qualificare gli operatori dei Servizi per il lavoro pubblici e privati attraverso un sistema di formazione e aggiornamento per la diffusione di contenuti didattici digitali, strumenti e servizi innovativi, come strategia per il miglioramento della qualità delle risorse umane che operano nell’ambito dei Servizi;

  • A partire dai presupposti sanciti dalla Strategia di Lisbona che dichiara che “gli individui si giocano la loro maggiore o minore libertà, autorealizzazione e autonomia, sulla capacità o meno di accedere al sapere, alle competenze, in generale all’apprendimento” il progetto mira a sensibilizzare gli operatori al cambiamento culturale a alla formazione continua;

  • Sfruttando le potenzialità delle innovazioni tecnologiche attualmente disponibili e applicabili alla didattica, con particolare attenzione alla formazione degli adulti, l’iniziativa consente inoltre di contribuire alla crescita delle competenze digitali per la pubblica amministrazione nel suo complesso.