Ti trovi in:  Home » ProgrammiNazionali » W2W » Azione » Interventi Speciali » Reimpiego manager over 50 » La domanda di richiesta dell'incentivo
icona azione Azione
icona sezione Interventi Speciali Pari Interventi Speciali
Progetto Welfarma
Progetto Quadrifoglio II
Progetto INLA 2
Reimpiego manager over 50
icona interventi locali Interventi Locali
 
La domanda di richiesta dell'incentivo
separatore

AZIONE DI CONTRASTO ALLA DISOCCUPAZIONE MANAGERIALE

INCENTIVO DI 10 MILIONI DI EURO DEL MINISTERO DEL LAVORO PER 1000 DIRIGENTI DA RICOLLOCARE


La Direzione Generale per gli Ammortizzatori Sociali del Ministero del Lavoro ha stanziato 10 milioni di euro per i manager ultracinquantenni che hanno perso il posto di lavoro. Il finanziamento è a valere sul capitolo 7012 ''Interventi per la tutela attiva dell'occupazione (art. 9, commi 3 e 3 bis L. 236/93'') del Fondo di Rotazione per la Formazione Professionale e per l'accesso al Fondo Sociale Europeo, di cui all'art. 9, comma 5, della Legge 236  del 19 luglio 1993, esercizio Finanziario 2010. Le azioni di ricollocazione sono realizzate nell'ambito dell'Azione di sistema Welfare to Work per le politiche di reimpiego, intervento nazionale  promosso e finanziato dal Ministero del Lavoro e attuato in assistenza alle Regioni con le seguenti finalità:

  • messa a sistema di politiche e servizi di Welfare to work, diffusi su tutto il territorio nazionale, rivolti a lavoratori espulsi o a rischio di espulsione dal sistema produttivo a seguito di crisi aziendali e/o occupazionali;
  • miglioramento dei servizi di reimpiego rivolti ad inoccupati di lunga durata e a disoccupati di lunga durata, con priorità per i giovani, le donne e gli over 50enni.


L’iniziativa a favore della ricollocazione di dirigenti over 50 coinvolge direttamente il sistema delle imprese con contributi sotto forma di bonus assunzionali da corrispondere ai datori di lavoro che aderiscono all'Avviso Pubblico.

L’incentivo non ha effetto retroattivo. Saranno, infatti, ammesse a contributo esclusivamente le richieste riferite ad assunzioni effettuate a partire dalla data di pubblicazione dell'Avviso. Le imprese che intendono aderire devono seguire le indicazioni contenute nell’Avviso pubblico, manifestando il proprio  interesse.

 

Possono presentare domanda di contributo, i datori di lavoro in regola con l'applicazione del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro, con gli obblighi contributivi ed assicurativi e con le norme che disciplinano la materia del lavoro in genere.
I datori di lavoro, inoltre, non dovranno avere in corso o attivato – nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda – procedure concorsuali, dovranno dichiarare di non essere sottoposti ad alcuna misura di prevenzione e non dovranno aver licenziato nei 12 mesi precedenti manager, anche appartenenti a società collegate o facenti parte del medesimo gruppo.


Le risorse a disposizione dell’iniziativa ammontano a 10.000.000 di euro a valere sul Fondo di Rotazione per la Formazione Professionale e per l'accesso al Fondo Sociale Europeo. Il contributo all’inserimento di dirigenti disoccupati over 50 è fissato in:

  • bonus assunzionale di 10.000 euro per ogni soggetto assunto con contratto a tempo indeterminato o determinato di almeno 24 mesi;
  • bonus assunzionale di 5.000 euro per ogni soggetto assunto con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi;
  • bonus assunzionale di 5.000 euro per ogni soggetto assunto con contratto di collaborazione a progetto di almeno 12 mesi.


Potranno essere ammesse a contributo esclusivamente le richieste riferibili ad assunzioni effettuate a partire dal 21/12/2010 e non oltre il 30/11/2011, salvo proroga del presente avviso che sarà tempestivamente comunicata.

 

La richiesta del contributo potrà essere presentata a far data dall'11 gennaio 2011 a partire dalle ore 10:00, solo ed esclusivamente on line, attraverso il sistema informativo dedicato, disponibile all’indirizzo www.manager.servizilavoro.it oppure manager.servizilavoro.it (il sito sarà attivo l'11/01/2011).

 

Potranno essere ammesse a contributo esclusivamente le richieste riferite ad assunzioni successive alla data di pubblicazione dell’avviso.

Ai fini del riconoscimento del contributo farà fede esclusivamente l’ordine cronologico di presentazione della richiesta di contributo.

 

GRADUATORIA ED EROGAZIONE CONTRIBUTI
Italia Lavoro, in seguito alle necessarie verifiche, procederà a pubblicare sulla sezione di portale dedicata al progetto (http://www.servizilavoro.it/) nonché sul proprio sito istituzionale (http://www.italiavoro.it/) apposito elenco delle aziende ammesse a contributo e finanziabili, stilato esclusivamente secondo l'ordine cronologico di presentazione delle stesse, certificato dal sistema e di quelle ammesse a contributo ma non finanziabili per esaurimento delle risorse disponibili.

 

 
icona sezione Programmi nazionali Avvisi
icona sezione CampagnaCampagna pubblicitaria
icona news Notizie dal territorio
icona Documenti in ReteDocumenti in rete